Musicoterapia Anzola Emilia

musicoterapia Anzola EmiliaPer musicoterapia Anzola Emilia si intende l’utilizzo della musica e dei suoi componenti musicali, quali suono, ritmo, melodia e armonia) volto a facilitare e favorire la comunicazione. Ma anche rivolto a migliorare le relazioni, l’apprendimento, l’espressione e la motricità.
In pratica, la musicoterapia è intesa come strumento educativo, riabilitativo o terapeutico. Lo scopo finale è lo sviluppo delle funzioni potenziali della persona per migliorarne la qualità della vita. La terapia musicale ha quindi finalità educative e riabilitative: è sorgente di espressione, di condivisione, di sostegno e contenimento delle emozioni. Soprattutto dei pensieri che non sempre vengono espressi verbalmente. Infatti, con la terapia musicale questi pensieri vengono trasformati in suoni attraverso gli strumenti musicali e/o la voce.

Musicoterapia Anzola Emilia – gli effetti terapeutici

E’ ormai noto che la musica è riconosciuta come fonte di benessere e piacevolezza. Pertanto è corretto utilizzarla anche per finalità terapeutica, considerandola come vera e propria terapia musicale.

La musica diviene terapia attraverso l’incontro con l’altro, dando vita alla nostra identità sonora.

La musica è concepita alla stessa stregua della memoria di fatti, persone, emozioni, profumi e voci.
E’ la storia dei suoni che ci aprono ai ricordi, a pensieri e sensazioni per migliorare il nostro benessere.re altro.

Il processo di terapia musicale avviene durante un incontro di musicoterapia, dove il musicoterapeuta espone la propria  identità e cerca di accogliere quella del paziente. La musica diviene quindi l’intermediario della loro comunicazione, favorendo il passaggio delle energie sonore e musicali.

Musicoterapia Anzola Emilia – a chi è rivolta

Abbiamo quindi consolidato il fatto che la musicoterapia può migliorare la salute dei pazienti a diversi livelli, favorendo il raggiungimento degli obiettivi di trattamento. La terapia musicale infatti influenza numerosi aspetti quali funzioni cognitive, capacità motorie, sviluppo emozionale e abilità sociali. In breve, aiuta a migliorare la qualità della vita.
La musicoterapia è certamente molto indicata in stato di gravidanza, in età scolare e in età adulta e anziana. Questa disciplina può comprendere l’ascolto di brani, l’esecuzione con strumenti, la libera improvvisazione, il canto, la danza o il movimento.
Proprio nelle strutture scolastiche la musicoterapia prende piede, per i suoi scopi psicopedagogici. Infatti essa può contribuire all’organizzazione di una personalità equilibrata e matura.
I soggetti più indicati a seguire questa attività sono persone con:

  • Autismo infantile;
  • Ritardo mentale;
  • Disabilità motorie;
  • Morbo di Alzheimer ed altre demenze;
  • Morbo di Parkinson;
  • Ictus;
  • Amnesie;
  • Disturbi dell’umore;
  • Stati depressivi;
  • Disturbo bipolare;

Per i casi sopra citati, gli obiettivi che la musicoterapia persegue sono:

  • Stimolare la comunicazione e consentire al paziente di esprimere liberamente le proprie emozioni;
  • Migliorare i disturbi comportamentali difficili da controllare (come l’aggressività, l’isolamento o la rabbia);
  • Ridurre l’uso degli psicofarmaci;
  • Mantenere o stimolare le abilità residue, migliorando la qualità di vita.

Le strutture di musicoterapia a Anzola Emilia

Abbiamo visto i grandi benefici che la musicoterapia può dare, e anche le implicazioni psico fisiche. Per tale motivo è fondamentale rivolgersi a strutture qualificate e riconosciute a livello ufficiale.
L’Associazione Culturale Il Volo da anni si occupa di musicoterapia e terapia musicale.
L’Associazione è affiliata AICS (Associazione Italiana Cultura Sport).

Per qualsiasi informazione sui corsi, chiamate il numero 3201885213 o invia una mail a ass.ilvolo@gmail.com